Cuffie Turtle Beach Stealth 600

Turtle Beach è uno dei migliori produttori al mondo di cuffie da gaming e se le sue Racon 200 alcune delle cuffie più economiche prodotte da Turtle Beach, erano già ottime cuffie, le cuffie Turtle Beach Stealth 600, di fascia più alta, sono assolutamente straordinarie.

Si tratta di un modello più avanzato e leggermente più costoso delle Racon 200, collocate sia per qualità che per prezzo nella fascia medio alta, con un prezzo di listino, sullo shop ufficiale di Turtle Beach di circa 100 euro, mentre il loro street price è di circa 90€, analogamente ad alcuni modelli di Hyper X cloud Stinger.

Le prestazioni di queste cuffie sono assolutamente perfette, si tratta di cuffie leggere, comode, con una resa acustica eccellente, il suono è nitido e pulito e il microfono integrato è di ottima qualità.

Per questi e molti altri motivi, tempo fa ho reputato opportuno citare le Stealth 600 di Turtle Beach in una guida alle migliori cuffie da gaming in commercio.

In questa guida invece ci soffermeremo sulle Stealth 600 e tracceremo una panoramica generale sulle cuffie per poi analizzare nel dettaglio tutti gli aspetti di queste cuffie dalla qualità costruttiva al il design, dalla connettività alla resa acustica, passando per microfono ed autonomia, al fine di individuare quelli che sono i punti di forza e le criticità di queste cuffie.

Panoramica sulle cuffie Turtle Beach Stealth 600

Le cuffie Stealth 600 di Turtle Beach sono cuffie da gaming semi professionali, con microfono integrato, si tratta di cuffie progettate per utenti esigenti, disposti a spendere il giusto, ma non troppo e non disposti ad accettare troppi compromessi.

Le Stealth 600 a differenza di cuffie di fascia inferiore o della stessa fascia di prezzo, di circa 100 euro, non richiedono all’utente compromessi troppo invasivi, ciò che le cuffie devono, riprodurre suoni, fare lo fanno molto bene, ciò che il microfono deve fare, acquisire suoni, lo fa molto bene.

Queste cuffie si comportano bene in ogni condizione di utilizzo, l’audio risulta nitido e pulito sia in sessioni di gioco che durante la riproduzione di film o di musica, sono quindi adatte ad ogni tipo di utente, compresi professionisti che necessitano di cuffie di buona qualità.

Sono cuffie Wireless, ciò significa che possono funzionare senza filo, sia con pc che con console di ogni tipo, dotate di connessione wireless.

Le Stealth 600 come molte altre cuffie wireless possono essere utilizzate anche in fase di ricarica grazie ad un cavo di alimentazione, con connettore Jack da 3,5 mm che, oltre a ricaricare la potente batteria da 900mhA consente anche l’acquisizione audio. Il cavo Jack può essere utilizzato anche per connettere le cuffie a dispositivi non dotati di connettore wireless, ampliando così, enormemente la connettività delle cuffie.

Grazie alla batteria integrata le Stealth 600 hanno un autonomia di circa 15 ore al massimo delle prestazioni e, parlando di prestazioni, queste sono davvero sorprendenti. L’antenna wireless delle cuffie consente la trasmissione dati ad una frequenza di 2,4 Ghz, portando la latenza durante l’utilizzo senza fili a poco meno di un millisecondo, de facto è una latenza assolutamente impercettibile. Quando si utilizza il cavo invece, non è presente alcuna latenza.

La gamma di frequenze che può essere riprodotta dalle Stealth 600 va dai 20 hz ai 20.000 hz, coprendo al 99% lo spettro acustico percepibile dall’orecchio umano.

Anche il microfono integrato di queste cuffie è di ottima qualità, se bene sia un microfono a condensatore ombidirezionale, l’audio acquisito risulta nitido e pulito, grazie anche al filtro integrato per la riduzione del rumore. Il microfono è di tipo Flip-up, e se sollevato completamente viene disattivato automaticamente.

Parliamo in fine il design delle Stealth 600, si tratta di un design moderno, con linee morbide ed eleganti, abbastanza sobrio da essere utilizzate in qualunque circostanza.  L’aspetto delle cuffie può sembrare molto plastico, ma nasconde uno scheletro rinforzato in metallo che le rende estremamente resistenti.

Caratteristiche delle Stealth 600 di Turtle Beach

Vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche delle Stealth 600, partendo da quello che reputo l’elemento più importante, ovvero la resa acustica, fino a quello che reputo l’aspetto più superfluo nella valutazione delle caratteristiche di cuffie da gaming, ovvero, la qualità del microfono integrato. Per poi trarre delle conclusioni sul rapporto qualità prezzo.

Resa acustica delle cuffie Turtle Beach Stealth 600

Se si parla di cuffie, la resa acustica è l’aspetto più importante in assoluto, è la resa acustica, si tratta di cuffie, la loro funzione principale è quella di riprodurre suoni, ed è importante che lo facciano nel modo migliore possibile.

Guardando la scheda tecnica delle Stealth 600 osserviamo che, la gamma acustica coperta dalle cuffie va dai 20 ai 20000 hz, una gamma acustica molto ampia che copre la quasi totalità dello spettro acustico percepibile dall’orecchio umano. L’orecchio umano può infatti percepire frequenza che vanno da 16hz a 20.000 hz, tuttavia, l’apparato auditivo umano tende a deteriorarsi nel tempo e la maggior parte degli esseri umani adulti, non è in grado di percepire le frequenze comprese tra 16 e 20 hz.

Turtle Beach per le proprie cuffie ha deciso quindi di concentrarsi sulle frequenze percepibili, in modo da contenere i costi, poiché, altoparlanti in grado di riprodurre frequenze più basse di 20hz, avrebbero alzato il prezzo delle cuffie. Si tratta di un piccolo compromesso, che la maggior parte degli utenti non è in grado di percepire.

A riprodurre l’audio delle Stealth 600 sono due altoparlanti da 50 mm realizzati con magneti al neodimio, uno dei materiali migliori e più utilizzati per la realizzazione di altoparlanti acustici di alta qualità.

Si tratta di altoparlanti grandi e potenti che permettono all’utente di assaporare tutte le sfumature del suono grazie alla tecnologia dolby surround, questo, durante sessioni di gioco si traduce nella possibilità di poter individuare con precisione, da che parte arriva un determinato suono, caratteristica fondamentale soprattutto nel gioco competitivo.

Le Stealth 600 sono compatibili con il sistema Dolby Atmos For Headphones, si tratta di un sistema di gestione dell’audio, acquistabile separatamente, che consente di ottimizzare ed equalizzare al meglio l’audio in riproduzione nelle cuffie, permettendo così all’utente di accentuare alti o bassi, e creare profili di utilizzo specifici per valorizzare al meglio l’audio durante il gioco o durante la riproduzione di un film.

Da PC l’equalizzazione e personalizzazione del suono può essere fatta anche attraverso altri software integrati in windows o strumenti di terze parti gratuiti, da console invece, i soli parametri modificabili saranno quelli consentiti dal titolo o dalla console.

Nel complesso l’audio delle Stealth 600 è di ottima qualità, gli alti sono stridenti, ma non fastidiosi, i bassi sono tonanti e corposi, nell’insieme risuonano in modo armonioso, restituendo un audio completo, nitido e pulito, perfettamente in linea con il costo delle cuffie.

Qualità costruttiva delle cuffie Turtle Beach Stealth 600

La qualità costruttiva delle cuffie è, insieme al design, la prima cosa che si nota quando le si vede, magari in negozio, ma non si ha la possibilità di provarle.

Le Stealth 600 sono cuffie dal design moderno, con linee eleganti e delicate, abbastanza sobrie per essere utilizzate in qualsiasi circostanza e allo stesso tempo molto iconiche e facilmente riconoscibili.

Per le Stealth 600 Turtle Beach ha selezionato alcuni materiali di ottima qualità. Le cuffie sono costruite su un telaio in metallo, che dona alle cuffie resistenza e stabilità, attorno al quale è stato installato un rivestimento in materiale plastico opaco, bello alla vista e al tatto.

Le imbottiture sia degli auricolari che della fascia sono realizzate con cuscinetti in spugna e rivestiti con del tessuto a rete che, alla vista ricordano della pelle sintetica.

Le parti mobili delle cuffie, compreso il microfono Flip-up, sono ben costruite, i movimenti risultano fluidi, ma allo stesso tempo riescono a mantenere la posizione se fermi.

Connettività delle cuffie Turtle Beach Stealth 600

Le cuffie da gaming Turtle Beach Stealth 600 sono cuffie wireless, progettate per essere connesse con facilità a PC, e console, sia Playstation che Xbox, in modo semplice e immediato.

Per semplificare al meglio la connettività Turtle Beach ha realizzato diversi modelli ottimizzati per le varie console, in particolare Playstation 4 e Xbox One, per le quali esistono versioni dedicate di Stealth 600.

Il collegamento wireless permette una connessione a 2,4 GHZ, si tratta di una frequenza molto elevata che consente il trasferimento dei pacchetti audio in modo istantaneo, l’audio viene quindi trasmesso in tempo reale, con una latenza inferiore al millisecondo, un margine impercettibile dall’orecchio umano.

Ad alimentare le cuffie e l’antenna wireless, c’è una batteria integrata da 900 Milliampere ora, che offre alle cuffie un autonomia di circa 15 ore continue.

Oltre al connettore wireless, le Stealth 600 possono essere utilizzate anche come cuffie cablate, sfruttando il cavo di connessione Jack da 3,5mm o con connettore usb, che consente alle cuffie di essere collegate a qualsiasi dispositivo non wireless. Grazie al cavo Jack è possibile collegare le cuffie direttamente al connettore jack di tv, stereo, casse da gaming, ma anche a smartphone e tablet, lo stesso può essere fatto con il cavo di connessione usb.

Insomma, la connettività delle stealth 600 è estremamente ampia, le cuffie possono essere collegate, senza difficoltà, a qualsiasi supporto di riproduzione esistente.

Il microfono integrato delle cuffie Turtle Beach Stealth 600

In molte cuffie da gaming, il microfono integrato è la nota dolente, l’elemento più scadente delle cuffie, non è questo il caso delle Stealth 600.

Il microfono integrato scelto da Turtle Beach per le sue Stealth 600 è infatti un microfono a condensatore omnidirezionale, di buona qualità. Il microfono è molto sensibile, e riesce a catturare con precisione e fedeltà la voce di chi lo sta utilizzando, ma, allo stesso tempo, il suo raggio d’azione è molto limitato, permettendo così al microfono di catturare in modo ottimale ogni sorgente audio entro un breve raggio e ignorare completamente qualsiasi suono provenga da più lontano.

Ad aiutare il microfono a selezionare il suono, turtle beach ha dotato le Stealth 600 di un potente filtro di riduzione dei rumori, che quindi pulisce l’audio acquisito da qualsiasi interferenza o rumore di fondo, rendendolo estremamente nitido e pulito.

La qualità del microfono integrato delle Stealth 600 è assolutamente adeguato, paragonabile all’audio di un buon microfono da gaming di fascia bassa.

Rapporto qualità prezzo delle Stealth 600

In definitiva, i principali punti di forza delle cuffie Stealth 600 di Turtle Beach, che rappresentano i motivi principali per cui preferirle ad altre cuffie della stessa fascia di prezzo, sono la qualità del suono, la connettività e la comodità.

In commercio è possibile trovare cuffie con una resa acustica migliore, ma non al prezzo delle Stealth 600 o senza dover accettare compromessi. Molte cuffie, con una qualità acustica analoga comportano molti compromessi, come l’assenza di connessione wireless o l’impossibilità di utilizzare le cuffie durante la ricarica, nella maggior parte dei casi abbiamo sono cuffie dotate di un microfono integrato di pessima qualità, o che, in lunghe sessioni di utilizzo risultano scomode. Non è questo il caso delle Stealth 600. In queste cuffie ogni singola parte delle cuffie è di alta qualità.

La connettività è un parametro spesso non preso in considerazione quando si tratta di cuffie, per me invece è un parametro importantissimo, perché dalla connettività dipendono i possibili utilizzi, e se ho acquistato delle cuffie di fascia medio alta, voglio poterle utilizzare al pc, alla console , alla tv o quando ascolto musica e le Stealth 600 permettono di farlo senza compromessi.

In fine la comodità, la comodità è importantissima per un devices che, in sessioni di gioco prolungato potremmo ritrovarci ad indossare per molte ore, e queste cuffie, leggere, comode ed ergonomiche, possono essere utilizzate per ore ed ore, senza accorgersi di averle indosso.

In definitiva quindi, il rapporto qualità prezzo di queste cuffie è assolutamente eccellente, le loro caratteristiche non deludono le aspettative e propongono un esperienza di utilizzo, di alto profilo, ad un prezzo tutto sommato, molto contenuto. Si tratta di cuffie semi professionali da gaming, con specifiche tecniche importanti, ad un prezzo più che adeguato di appena 100 euro.

Conclusioni

Le cuffie Turtle Beach Stealth 600 sono cuffie da gaming di fascia medio alta, con un prezzo di listino di circa 100 euro. Si tratta di cuffie semi professionali, wireless, ma dotate di un connettore Jack che permette anche l’utilizzo via cavo.

La qualità audio è assolutamente eccellente, così come anche la qualità costruttiva delle cuffie.

Per la realizzazione di queste cuffie possiamo dire, senza timore, che Turtle Beach non ha badato a compromessi, rendendo le cuffie perfette sotto ogni punto di vista, persino il microfono integrato, spesso l’elemento più scadente in cuffie da gaming anche professionali, nelle Stealth 600 è di buona qualità

Si tratta di cuffie compatte e resistenti, progettate per dare agli utenti, videogiocatori soprattutto, la miglior esperienza d’utilizzo possibile, al minor prezzo possibile. E direi che ci sono ampiamente riusciti.

Domande Frequenti

Quanto costano le cuffie Turtle Beach Stealth 600?

Le cuffie da gaming Stealth 600 di Turtle Beach hanno un presso di listino di 99,99€ ma è possibile trovarle on-line su store di terze parti a prezzi inferiori, che oscillano tra gli 80 ed i 90 euro.

Dove posso comprare le cuffie Turtle Beach Stealth 600?

Le cuffie Stealth 600 di Turtle Beach sono in vendita presso lo shop ufficiale di Turtle Beach, sono inoltre distribuite dai principali store e negozi di informatica, sia fisici che online.

Posso usare le cuffie Turtle Beach Stealth 600 con la console?

Le Stealth 600 sono cuffie wireless progettate per essere utilizzate anche con le console. Se disponi di una Xbox One o una Playstation 4 è possibile acquistare modelli di Stealth 600 ottimizzati da Turtle Beach per le suddette console. Per qualsiasi altra console invece, se non è disponibile una connessione wireless, è possibile connettere le cuffie tramite cavo di connessione Jack da 3,5 mm.

Qual è l’autonomia delle cuffie Turtle Beach Stealth 600?

La batteria da 900 mha delle Stealth 600, dona alle cuffie un autonomia di circa 15 ore continue per ricarica completa. Inoltre, grazie ad un cavo di connessione e alimentazione, è possibile utilizzare le cuffie anche in fase di ricarica, come se fossero delle cuffie cablate.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.