Notebook Hp Pavilion Gaming 15

Pubblicato: Febbraio 26, 2021 di Claudia

La linea Pavilion è stata realizzata dalla HP, proprio come l’altra sua linea OMEN, per gli appassionati dei videogame. E’ una linea di prodotti che si posiziona nella fascia medio-bassa se consideriamo comunque il settore a cui è rivolto.

Il notebook HP Pavilion gaming 15 è un portatile di buona qualità però piuttosto economico. Tutta la linea Pavilion in verità risulta molto più economica della linea Omen ed è questa differenza a far dividere gli interessati verso l’uno o l’altro lato. Quando si parla di PC per il gaming bisogna di vedere alla qualità, ma anche a quello che effettivamente è il budget a disposizione.

Per questo oggi siamo qui a parlarvi del notebook da gaming Hp Paivlion gaming 15, per offrirvi un’alternativa ai modelli più costosi, pur rimanendo comunque una soluzione interessante tanto per chi ha bisogno di un nuovo PC per il gaming tanto per chi lo desidera per il lavoro.

Non dimentichiamoci infatti che un PC anche se nasce pensato per il Gaming, può essere usato per qualsiasi altro scopo, semplicemente è un portatile però molto più potente, specialmente per chi lavora con la grafica.

Di cosa parliamo in questo articolo

  • Caratteristiche tecniche
  • Design
  • Connettività
  • Display

Panoramica del Notebook Hp Pavilion Gaming 15

Abbiamo tra le mani l’HP Pavilion Gaming 15, con uno schermo da 15,6 pollici che equipaggia una scheda grafica GPU GeForce1650 e la CPU Ryzen 7 3750H. A livello estetico non ricorda certo un computer da gaming e resta piuttosto anonimo, una scelta che comunque sia ha permesso di mantenere un po’ più basso il prezzo di vendita. Come vedremo però non mancano delle finiture, la tastiera retroilluminata etc. Entriamo nel merito della recensione parlando in modo approfondito dell’HP Pavilion Gaming 15.

Design

Il design del  Notebook Hp Pavilion Gaming 15 è piuttosto semplice.  Il corpo è nero, con alcune finiture in verde e una tastiera retroilluminata dello stesso colore. Il corpo è stato realizzato in plastica dura. Si rivela perciò resistente ma non quanto il alluminio. Però bisogna considerare che è perfettamente normale visto che costa meno di 900 euro e, se vogliamo delle buone prestazioni tecniche, su qualcos’altro l’HP doveva risparmiare.

In ogni caso la plastica è di buona qualità e rende bene anche a livello estetico. L’unica cosa a cui dovete fare attenzione e al coperchio che si piega a nostro avviso un po’ troppo.

Il computer ha uno spessore di ben 2,35 centimetri, ma grazie alla scelta stilistica queste dimensioni non proprio ridotte vengono un po’ smorzate.

Display

Il display ha una dimensione classica. Si parla infatti di un 15,6 pollici e perciò non risulta troppo ingombrante. Per chi ha invece l’esigenza di giocare su uno schermo più grande è pur sempre possibile collegare il portatile a un secondo schermo grazie alla porta HDMI.

Stiamo parlando di un pannello SVA, in full HD da 1080 P e una retroilluminazione WLED con 220 nit di luminezza. La copertura dello spazio NTSC invece è un 45%. Non è il massimo certo, però per fortuna questo “difetto” viene un po’ mitigato dal fatto che la resa dei colori è abbastanza buona e il contrasto ugualmente è interessante. L’immagine non è di una qualità altissima, però bisogna sempre tenere di conto nella fascia di prezzo in cui si posizionata.

Connettività

Uno dei punti forte di questo notebook dell’HP è la connettività. Ha una porta USB 2.0 Type-A con tecnologia Sleep and Charge. C’è poi una seconda porta USB 3.1 Gen 1 Type C dedicata al trasferimento dei dati, la cui velocità massima è di 5 GB/s ed ha anche la possibilità di sfruttare l’unità SSD esterna veloce. E infine, una terza porta USB 3.1 Gen 1 Type A ideale per qualsiasi altra necessità.

C’è il lettore di schede SD multifornato, il connettore HDMI 2.0 e il Jack da 3.5 mm che supporta sia le cuffie che il microfono.

E’ dotato di Wi-Fi 5 e tecnologia Bluetooth 5. Nella cornice superiore troviamo invece la fotocamera, una TrueVision con doppio microfono. Come accade quasi sempre nei notebook però non ci si deve certo aspettare una grande qualità per quanto riguarda l’immagine.

Prestazioni di Hp Pavilion Gaming 15

Il Pavilon Gaming 15 in realtà è presente in due versioni differenti. Da una parte troviamo quella AMD che monta il processore Ryzen 7-3750H, la cui frequenza parte da un minimo di 2.3 GHz fino ad arrivare a un massimo di 4 GHz. Con una scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1650 e 4 GB di RAM.

Nella variante Intel invece, il processore è un Intel core i5-9300H dalla frequenza base di 2,4 GHz fino a una massima di 4,1 Ghz. La scheda grafica è una Nvidia GeForce GTX 1050, sempre con 4 GB di RAM.

Entrambe possiedono anche la variante da 8GB di RAM, distribuita in due slot differenti da 4 GB l’una e uno spazio di archiviazione di 512 GB.

Per quanto riguarda invece la frequenza di aggiornamento è quella che ci si può aspettare da un notebook appartenente a questa fascia di prezzo, cioè un 60 Hz.

Rapporto qualità e prezzo di Hp Pavilion Gaming 15

Il rapporto qualità e prezzo è dal mio punto di vista buono con questo Hp Pavilion Gaming 15. L’azienda ha deciso di risparmiare qualcosa a livello del design ma anche della velocità di aggiornamento delle immagini, per puntare di più su un buon processore e una ottima scheda grafica. Ci sentiamo di consigliarlo a coloro che non vogliono superare i 1000 euro di spesa per il proprio computer da gaming e sono disposti rinunciare a qualche dettaglio ma poter ugualmente utilizzare i propri giochi preferiti e più moderni senza troppi intoppi.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.