Cuffie Astro A50

Pubblicato: Settembre 21st, 2020 di Antonio

Il mondo delle cuffie da gaming è ricco di modelli sensazionali, con caratteristiche professionali, una qualità costruttiva eccellente e un rapporto qualità prezzo invidiabile, tempo fa abbiamo realizzato una guida alle migliori cuffie da gaming in in commercio, e tra le tante cuffie provate, le cuffie Astro A50, sono risultate uno dei modelli più performanti, anche se, il loro prezzo, di circa 250 euro, era uno dei dei più alti della rassegna.

In questa guida vogliamo fornirti una recensione completa e dettagliata delle cuffie Asto A50, cercando di capire quali sono i pro ed i contro di queste cuffie professionali da gaming.

Panoramica sulle cuffie Astro A50

Cominciamo col dire che le cuffie Astro A50 sono cuffie di fascia alta, con un design progettato per rendere le cuffie confortevoli e dall’aspetto accattivante, mentre la parte tecnica delle cuffie è stata progettata per offrire a gamer professionisti la miglior esperienza di gioco possibile.

Si tratta di cuffie wireless, che possono essere ricaricate tramite una comoda base di ricarica, in tinta con le cuffie, che va collegata alla rete elettrica per permettere la ricarica delle cuffie in modo semplice e sicuro.

La ricarica avviene in modo wireless, appoggiando le cuffie alla base di ricarica. Inoltre, le potenti batterie integrate nelle cuffie assicurano circa 15 ore di utilizzo continuo, sarà quindi sufficiente poggiare le cuffie sulla base dopo ogni sessione di utilizzo, per non avere mai la necessità di ricaricare le cuffie durante l’utilizzo.

La base di ricarica può sembrare ingombrante e spaziosa, ma la sua utilità va ben oltre la semplice ricarica delle cuffie, essa infatti funziona anche come una sorta di scheda audio, che permette di controllare in modo completo e totale l’audio in riproduzione nelle cuffie, inoltre, grazie al Mix Amp TXD le cuffie Astra A50 permettono di attivare numerosi profili e filtri predefiniti che consentono di adattare le cuffie all’utilizzo che ne stiamo facendo, in questo modo la risposta audio che avremo vedendo un film, sarà diversa da quella che avremo ascoltando della musica o giocando.

All’interno della base sono nascosti i comandi di regolazione del volume e , grazie alla tecnologia Kleer Net, che permette alle cuffie di trasmettere l’audio ad una frequenza di 5,8GHz, la latenza delle cuffie è prossima allo zero e permette alle cuffie di funzionare senza alcun disturbo o interferenza, in un raggio di oltre 12 metri dalla sorgente.

La riproduzione acustica copre un ampia gamma di frequenze che vanno dai 20 hz ai 20.000 hz, assicurando così la riproduzione completa dell’intero spettro audio, in modo estremamente pulito e privo di rumori di fondo.

Le cuffie Astra A50 supportano la tecnologia Dolby Surround 7.1 che, insieme alla tecnologia Kleer Net e alla qualità superiore degli altoparlanti, permette di avere un esperienza acustica totalmente immersiva, l’audio è estremamente fedele, caldo e pulito, inoltre, grazie alla tecnologia DS7.1 l’audio risulta tridimensionale, elemento quest’ultimo che da il meglio di se durante le sessioni di gioco.

Si tratta nel complesso di cuffie estremamente potenti, dal design all’avanguardia, realizzate in materiali di prima scelta. Le cuffie sono infatti realizzate in alluminio e plastica, mentre, i padiglioni auricolari sono realizzati in tessuto Memory Foam, risultando così estremamente morbide e confortevoli quando indossate, inoltre, il peso delle cuffie di appena 370 grammi, contribuisce a renderle ancora più comode e confortevoli. è infatti possibile indossare le cuffie Astra A50 per molte ore, dimenticandosi di averle indosso.

Le cuffie Astra A50, come tutte le cuffie da gaming, sono dotate di microfono integrato, e, se bene non si tratti di un microfono professionale, risulta essere un buon microfono, in grado di acquisire audio di buona qualità, forse non adatto per la registrazione di una demo, ma più che sufficiente per videochiamate e chat vocali durante le sessioni di gaming.

Il microfono delle Astro A50 è un microfono flip, che può ruotare di 130 gradi, ed è dotato di un sistema di attivazione automatico, questo significa che se il microfono è alzato, il microfono non è attivo, quando invece viene abbassato e portato vicino alla bocca, il microfono viene attivato automaticamente.

Punti di forza delle cuffie Astro A50

Le cuffie Astro A50, come abbiamo visto nella panoramica, sono cuffie eccezionali, estremamente comode e qualitativamente invidiabili, ricche di pregi, ma sono anche cuffie abbastanza costose.

I principali punti di forza delle Astro A50 sono la qualità costruttiva, la comodità e la resa acustica, ma vediamoli nel dettaglio.

Qualità costruttiva delle Astro A50

La qualità costruttiva delle cuffie Astro A50 è senza eguali sul mercato, le cuffie dal punto di vista ingegneristico, sono assolutamente perfette.

La scelta del tessuto Memory Foam per l’imbottitura dei padiglioni auricolari li rende estremamente soffici e comodi, poiché il tessuto si adatta alla forma del corpo e riprende la propria forma originale quando le cuffie vengono rimosse, questo elemento permette alle cuffie Astro A50 di rimanere comode e confortevoli anche dopo lunghe sessioni di utilizzo. Il tessuto Memory infatti può resistere anni, senza deformarsi, evitando quindi inconvenienti come la distorsione del padiglione che non sono rari in cuffie con padiglioni imbottiti con materiali più economici del Memory Foam.

Le cuffie risultano estremamente leggere, il loro peso infatti è di soli 370 grammi, questo è reso possibile perché durante la fase di progettazione, gli ingegneri che hanno lavorato alle Astro A50, hanno avuto l’intuizione di dividere le cuffie tra cuffie effettive ed una base di ricarica wireless.

La tecnologia della ricarica wireless, se bene più costosa della ricarica via cavo, è molto più compatta e leggera, inoltre, il potenziometro per il volume è inserito sulla base di ricarica, non andando così a gravare sul peso complessivo delle cuffie. Altra cosa che è stata inserita nella base sono i controlli per i profili d’utilizzo ed i filtri hardware, che, operano sull’audio nella base di ricarica e trasmettono alle cuffie l’audio già ottimizzato.

Le cuffie A50 di Astro, non devono fare alcuna operazione e si limitano a riprodurre l’audio trasmesso dalla base, mentre tutto il lavoro viene eseguito nella base.

Il processo di elaborazione e decodifica dell’audio può generare calore, elemento che, in altre cuffie più economiche, viene percepito dall’utente, in questo caso, la decodifica avviene nella base e di conseguenza, aumentando così il confort generale delle cuffie.

Ultimo elemento, ma assolutamente non meno importante, che contribuisce a rendere le cuffie Astro A50 comode e leggere, è la scelta dei materiali costruttivi. Le cuffie sono realizzate in alluminio e plastica. Entrambi i materiali sono resistenti e leggeri allo stesso tempo, di conseguenza, la loro combinazione, contribuisce a rendere le cuffie estremamente leggere.

Switch tra PC e Console

Per rendere il più semplice possibile il passaggio tra l’utilizzo delle cuffie tramite PC o Console, le cuffie dispongono, sulla base di ricarica, di un comodo switch, che permette di collegare le cuffie alla console, in modo semplice ed immediato.

La resa acustica delle Astro A50

La resa acustica delle Astro A50 è assolutamente invidiabile, si tratta come già detto di cuffie di fascia alte, progettate sia per il gaming che per utilizzi professionali, che integrano sia la tecnologia Kleer Net che la tecnologia Dolby Surround 7.1.

Grazie alla tecnologia Kleer Net, la base wireless, dopo aver elaborato l’audio, lo trasmette alle cuffie ad una frequenza di 5.8Ghz, una frequenza molto elevata, che permette alle cuffie di ricevere l’intero pacchetto audio in modo quasi istantaneo, rendendo quindi la latenza tra il momento in cui l’audio viene trasmesso dal PC o dalla Console, e il momento in cui l’audio viene riprodotto nei padiglioni auricolari, inferiore al millisecondo, una frazione di tempo praticamente impercettibile dall’essere umano.

Le cuffie sono praticamente prive di latenza, come se fossero cuffie cablate, e anche la qualità del suono è paragonabile a quella delle migliori cuffie cablate.

Grazie alla tecnologia Dolby Surround 7.1, che permette agli auricolari delle cuffie di riprodurre l’audio attraverso 7 canali audio separati, più un canale dedicato ai bassi.

L’audio in questo modo risulta estremamente corposo e completo, assolutamente privo di imperfezioni, garantendo quindi un livello di realismo del suono degno dei migliori impianti stereo.

Proprio come i migliori impianti stereo, le cuffie Astro A50, dispongono di diversi profili di utilizzo, chiamati Astro, Pro e Studio

Il profilo Astro è il profilo più bilanciato, in cui alti e bassi sono perfettamente equilibrati, questo profilo è attivo di default.

Il profilo Pro è il profilo che offre un maggiore focus sui bassi, esaltandoli ed enfatizzandoli, è il profilo più adatto per chi vuole utilizzare le cuffie Astro per ascoltare musica.

Il profilo Studio è il profilo che offre un maggiore focus sugli alti, esaltandoli ed enfatizzandoli, questo profilo di utilizzo si rivolge soprattutto ai professionisti che, in questo modo possono lavorare al meglio sulle sorgenti audio.

Equalizzazione

Oltre ai tre profili di utilizzo predefiniti, grazie alla tecnologia Mix Amp e al software di controllo progettato a Astro che prende il nome di ASTRO Command Center, è possibile elaborare infiniti profili di utilizzo ed equalizzare l’audio nel modo che preferite, inoltre, il Command Center, permette di salvare i profili personalizzati e di creare shortcut con cui è possibile richiamare, attraverso la pressione di appositi tasti sulla tastiera del PC, un profilo specifico.

centro di controllo per le cuffie Astro
centro di controllo per le cuffie Astro

Il microfono delle Astro A50

Il microfono delle Astro A50, è forse l’unica nota dolente delle cuffie, non all’altezza delle cuffie nel loro complesso, tuttavia, è comunque uno dei migliori microfoni integrati montati su cuffie e la sua qualità è comunque molto elevata.

Purtroppo però, non si tratta di un microfono direzionale, di conseguenza quando viene utilizzato può capitare che vengano catturati diversi rumori di fondo, ma, a porre rimedio, vi è un filtro di riduzione del rumore integrato nella base che, ripulisce l’audio in ingresso da eventuali interferenze, senza dare quello sgradevole effetto metallico che spesso viene dato da altre cuffie con microfono integrato.

Conclusioni

Le cuffie Astro A50 sono tra le migliori cuffie wireless che è possibile acquistare in questo momento, la cui qualità audio è tra le più elevate in assoluto e può essere equiparata alla qualità dei migliori impianti stereo con tecnologia Dolby. Del resto, anche le Astro A50 dispongono della tecnologia dolby Surround 7.1.

Pur essendo cuffie wireless, sono quasi completamente prive di latenza, grazie alla tecnologia Kleer Net che porta la latenza a meno di un millisecondo, rendendola quindi impercettibile al pari delle migliori cuffie cablate.

La maggior parte dei controlli delle cuffie sono collocati sulla base di ricarica, rendendo le cuffie estremamente leggere e confortevoli, inoltre, grazie alla ricarica wireless, è possibile ricaricare le cuffie semplicemente appoggiandole sulla base di ricarica. Se quindi, quando non le si utilizza, si poggiano le cuffie sulla propria base, non avremo mai il problema di doverle ricaricare poiché la loro autonomia, a ricarica completa, è di oltre 15 ore e sono sufficienti poco più di 40 minuti per ricaricare completamente le cuffie.

Si tratta in definitiva di cuffie wireless professionali, progettate per essere ergonomiche ed offrire la miglior esperienza acustica possibile. Sono cuffie adatte per gamer professionisti, i quali, grazie alla fedeltà del suono possono godere a pieno del comparto audio del titolo a cui stanno giocando, inoltre, grazie alla tecnologia DT7.1 potranno avere un enorme vantaggio strategico durante sessioni di gioco competitivo. Possono andar bene a cinefili che vogliono avere la stessa qualità audio presente al cinema, ma senza uscire di casa, e possono andare bene a musicisti e appassionati di musica, che vogliono godere a pieno di ogni sfumatura del suono.

Sono inoltre cuffie adatte ai professionisti del settore che necessitano di un audio completo e pulito, privo di interferenze di alcun tipo.

Sono però anche cuffie abbastanza costose e se da un lato tutta la qualità e la comodità delle cuffie Astro A50, giustifica ampiamente una spesa di oltre 250 euro, dall’altro bisogna considerare che si tratta di un costo proibitivo, non adatto a tutte le tasche.

Domande Frequenti

Quanto costano le cuffie Astro A50?

Le cuffie Astro A50 hanno un prezzo di listino, sul portale di astro di circa 300 dollari, ma il loro street prices è di circa 280 euro, mentre il loro prezzo sul mercato dell’usato è di circa 220 euro.

Dove posso comprare le cuffie Astro A50?

Le cuffie Astro A50 sono distribuite dai principali distributori nazionali e grandi magazzini, inoltre è possibile acquistarle online, sia sul portale ufficiale di Astro, sia su e-commerce come amazon.

Posso usare le Astro A50 con la console?

Si, le cuffie Astro A50 possono essere utilizzate anche con console, per farlo è sufficiente attivare lo switch sul retro della base e scegliere di utilizzare le cuffie con una console, in questo modo la base wireless si collegherà automaticamente alla console più vicina come una qualsiasi cuffia wireless.

Qual è la portate delle cuffie Astro A50?

Le cuffie Astro A50 usano la tecnologia wireless a 5.6 ghz, ed hanno una portata di circa 12 metri, questo significa che entro un raggio di 12 metri dalla base di ricarica le cuffie funzionano senza alcun problema, superata questa distanza, la qualità audio potrebbe diminuire e potrebbero esserci delle interferenze.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.